HOME

SPRING SUMMER 2017

 

 

FRAGRANCE

La creazione delle Fragrance ha un approccio istintivo, umano, sartoriale e infinitamente  fantasioso. 

E sarà onnipresente nelle mappe olfattive di Paolo Isoni per ogni essenza che andrà a creare.

Sempre con la stessa filosofia, il suo universo naturale, quello che lo accompagna da sempre nelle collezioni. Il sapore del mare e della salsedine.

I colori della sua natura, degli azzurri del cielo, impressi negli occhi della memoria.

Un chiaro pentagramma di note che Paolo Isoni riporta anche nelle sue essenze.

Fragrance è in verità un unico profumo.

Una miscela di elisir odorosi e naturali,  declinati in un unico modo, sia al Maschile che al Femminile.

Un palette cromatica e olfattiva, composta da esalazioni di fiori e di sostanze naturali, che ricreano delle emozioni visive ispirate al mondo degli uomini e delle donne.

Due nuovi profumi che attingono dallo stesso guardaroba olfattivo e che propongono con audacia, un’essenza che va al di là del senso del riconoscimento sessuale, piuttosto di quello della percezione di una certa aura odorosa che non si sa ben percepire.

Una Frangrance, quella di Paolo Isoni che contiene note di testa e di cuore fino ad un fondo gourmand, con un retrogusto di miele e zucchero filato.

Avere stile significa avere il proprio. Ma è sulla seduzione della propria che pelle che  si gioca il tutto, ed è proprio qui che scatta il sottile gioco fra gli odori e le emozioni.

L’innesco fra l’esplosione di sensazioni e di desideri, allucinazioni olfattive e note personali che diventano incontrollabili momenti di benessere.

Percezioni di piacere che solo un profumo sa donare.

Un percorso odoroso per la felicità e per la leggerezza, ma anche per una sensualità avvolgente e per un affascinante e sottile gioco di uomo – donna e di note che prediligono sempre il cuore.

Fragrance di Paolo Isoni per

#seduzione  #sensualita’ #leggerezza

 

 

 

 

 

 

 

HISTORY

La History di Paolo Isoni nasce nella mansarda di casa, dove riassemblava gli abiti smessi della mamma.

Erano capi che indossava da ragazza nata nel 1960. E dentro quell’armadio scopriva un mondo che ancora oggi influenza le sue collezioni.

Dalle stampe degli anni ’70 ai famosi pantaloni a zampa. E poi tutti i colori allegri di una generazione curiosa e spensierata, dove le donne si imponevano con un nuovo ruolo nella società.

Poi ad un certo punto, con tanto coraggio lascia la sua amata Isola e va a Londra per studiare Moda alla Marangoni. Londra perché in nessun posto al mondo convive la grande storia assieme al concetto di futuro. Le vibrazioni che si respirano sono uno stimolo unico che rendono la forma del moderno, ma anche  le ispirazioni nascono sempre dalla sua terra. Là, in quel luogo dove le radici sono ben salde e dove ha sempre bisogno di tornare.

La sua adorata Sardegna. Ed è questa la sua vera History.

 

E infine, Porto Rotondo. Quello che per Paolo Isoni è il posto del cuore.

Dove ha conosciuto le donne che hanno fatto parte della sua Dolce Vita e che gli hanno insegnato ciò che per davvero amano le Donne. E non solo in senso di Stile. A cominciare dalla  sua cara amica, la Contessa Marta Marzotto, a KRIZIA, che lo incoraggiano  a perseverare nel suo sogno.

 

Ed è così che la sua History fa parte del suo concetto di Moda.

Un  gioco  di  femminilità e di audacia,  con sovrapposizioni sinuose  che seguono sempre il movimento del corpo senza mai costringere le forme.

Io mi ispiro a quelle Donne che la Moda l’hanno attraversata diventando icone di stile. E l’unica cosa che penso e in cui credo fermamente, è  che ogni donna debba creare il suo di stile, dove l’abito è semplicemente un complemento, perché è la donna la vera essenza.

(Citazione Paolo Isoni)

 

MY DOLCE VITA

Credo sia utile far toccare con mano il lusso italiano, perché oggi il lusso si è trasformato in un brand che esportiamo in tutto il mondo.

Marta Marzotto